ALLA SCOPERTA DEL POLESINE ATTRAVERSO L’ARTE DEI SUOI INCANTEVOLI BORGHI

 

Capoluogo dell'omonima provincia veneta, Rovigo si estende tra il fiume Adige a nord e il Po e il Canal grande a sud. La città di origine romana, nonostante oggi si presenti dall'aspetto prevalentemente moderno, è costellata da antiche torri e imponenti campanili; grazie alla descrizione fatta da Ludovico Ariosto nell'Orlando furioso è passata alla storia come "la città delle rose" e la rosa è tutt'ora simbolo di Rovigo.

PRIMO GIORNO:

 

CHECK-IN HOTEL CAPITAL (10:00)
PRANZO OSTERIA MORIN (12:00)
Piatto tipico:
sfornatino di zucca con pancetta croccante e scamorza affumicata.
VISITA AL CASTELLO DI ROVIGO (15:00 - 16:00)
Il Castello di Rovigo in un primo momento prevedeva una robusta torre circondata da un’alta palizzata nelle vicinanze del corso dell’Adigetto. Le prime tracce risalgono nel 920, dove Papa Giovanni X autorizzava la costruzione di una fortificazione per proteggere la chiesa dai barbari e dagli eretici. Le invasioni barbariche e ungheresi portarono alla costruzione di cinta muraria attorno alla città qualche anno dopo. Del castello oggi rimane poco, tra cui la famosa Torre Donà, è oggi una delle torri italiane di origine medioevale più alte (52 metri). Poi c’è anche la Torre Grimani, la Torre Pighin, la Torre Roncale e la Porta San Bortolo, eretta tra il 1482/1486, che si caratterizza per la sua architettura medioevale.
Indirizzo: Corso del Popolo, 145, 45100 Rovigo RO
Orario: Tutti i giorni   8:00 - 20:00

VISITA ALLA CHIESA LA ROTONDA (16:30 - 17:30)

La chiesa della Rotonda di Rovigo si trova tra Piazzale del Soccorso e Piazza XX Settembre, a ridosso dell’antica cinta muraria. L'inizio della costruzione risale alla fine del XVI secolo per onorare una ‘’Madonna con Bambino miracolosa’’ che era affrescata sull'altare di un piccolo oratorio nelle vicinanze del Convento di S. Francesco. Per realizzare questa impresa venne incaricato Francesco Zamberlan che fornì i progetti del tempio all'architetto Andrea Palladio e seguì costantemente i lavori.

Indirizzo: Piazza XX Settembre, 37, 45100 Rovigo RO

Data di apertura: 1594

Orari:

Lunedì   CHIUSO

Da martedì a sabato   10:00 - 12:30 e 15:30 - 18:30

Domenica   09:00 - 12:30 e 15:30 - 18:30

INGRESSO GRATUITO

CENA IN HOTEL (19:30)

SECONDO GIORNO:

 

COLAZIONE IN HOTEL (9:30)

PALAZZO ROVERELLA (11:00 - 12:30)

Nel 1474 il cardinale Bartolomeo Roverella fece costruire il maestoso palazzo in stile rinascimentale nella piazza maggiore di Rovigo. Con la sua grandezza si testimoniava il grande prestigio raggiunto dalla famiglia dei Roverella, stabilitasi a Ferrara, ma originaria di una località tra Rovigo e Lendinara. Attuale sede della Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi e del Seminario Vescovile, il palazzo ospita la ricca esposizione di opere dell’originaria collezione Silvestri, unitasi coi dipinti pervenuti dalle diverse chiese del Polesine, oltre ad ospitare mostre di livello e fama internazionale.

Indirizzo: Via Giuseppe Laurenti, 8/10, 45100 Rovigo RO.

Orari:

Dal lunedì al venerdì   9:00 - 19.00

Sabato, domenica e festivi   9:00 - 20:00

Prezzo biglietti: 

Intero: 12 euro.

Ridotto: 8 euro (visitatori fra i 6 e i 18 anni, studenti universitari, militari con tesserino, gruppi di adulti in visita organizzata con gratuità per 1 accompagnatore, gruppi di adulti in visita guidata a orario fisso, categorie convenzionate).

Gratuito: bambini fino a 5 anni, portatori di handicap e 1 accompagnatore, giornalisti con tesserino, guide turistiche con patentino, possessori Roverella Card.

Famiglia: ridotto per due adulti e gratis per i figli (fino ai 18 anni).


 

PRANZO AL RISTORANTE PROSCIUTTIAMO (13:00)
Piatto tipico: tagliata di manzo con aglio bianco DOP e rosmarino

TEMPO LIBERO 

MUSEO DEI GRANDI FIUMI (16:00 - 18:30) 

Il Museo dei Grandi Fiumi è situato nell'ex monastero degli Olivetani, dedicato all'evoluzione della struttura sociale delle civiltà e comunità sorte sulle sponde dei fiumi che caratterizzano il territorio del Polesine. La collezione di reperti parte dall'età del bronzo fino all'epoca romana, integrata da una collezione di ceramiche tra il XIV e il XVIII secolo. 

Indirizzo: Piazza S. Bartolomeo, 18, 45100 Rovigo RO 

Orari: 

Lunedì   CHIUSO 

Da martedì a venerdì   9:00 - 13:00 

Sabato e domenica   10:00 - 13:00 e 16:00 - 19:00 

CENA IN HOTEL (19:30) 

TERZO GIORNO:

 

COLAZIONE IN HOTEL (9:00)

VISITA AD ADRIA (9:30 - 12:00)

Manifestazione ad Adria tra artisti, cultura, sapori, mercatini dell’artigianato e opere creative.

PRANZO ALLA PIZZERIA RE ARTÙ (12:15)
Piatto tipico:
gnocchi con crema di zucca, spuma di taleggio, noci e speck croccante

GIARDINO BOTANICO DI PORTO CALERI (15:00 - 18:00)

Il Giardino Botanico è stato realizzato dalla Regione Veneto nel 1990 in un'area in seguito dichiarata Sito di Importanza Comunitaria (S.I.C.) ed entrata a far parte del territorio del Parco regionale Veneto del Delta del Po, ha lo scopo di conservare un ambiente naturale unico e di notevole interesse scientifico.

La visita agli ambienti del Giardino Botanico litoraneo può essere effettuata grazie a tre diversi sentieri: uno breve (600 m), che interessa in maniera particolare la pineta, uno intermedio (1 650 m), che include tutti gli ambienti tranne la zona umida d'acqua salmastra ed uno più lungo (2 850 m), che include anche quest'ultima.


Orari:

Giovedì, sabato, domenica   9:00 - 12:00 e 14:30 - 18:30. 

Visite guidate su prenotazione   10:30 e 15:30 

Ingressi:

I percorsi breve costano 2,50€.

Il percorso più lungo è gratuito.
CENA IN HOTEL (19:00)

 

QUARTO GIORNO: 

 

COLAZIONE IN HOTEL (8:00) 

CHECK-OUT (11:00) 

PRANZO AL RISTORANTE TRATTORIA AL SOLE (12:30)
Piatto tipico: pizza con verdure ai ferri e radicchio di Chioggia IGP

PALAZZO DEL CORPO DI GUARDIA (14:30 - 15:30) 

Il Palazzo del Corpo di Guardia è una struttura architettonica risalente al XIX secolo situata a Rovigo. Fu costruito nelle vicinanze di piazza Vittorio Emanuele II, piazza che riunisce nei vari palazzi e strutture tutta la storia architettonica e culturale della città. I lavori per la costruzione della caserma del Corpo di Guardia iniziarono nel 1853 (quando era ancora sotto il dominio dell'Impero austriaco) e terminarono nel 1854. L'edificio era destinato ad accogliere l'insediamento locale dell'esercito austriaco. Il progetto è opera del veneziano G. Battista Meduna come ricorda una piccola lapide infissa sopra la porta d'ingresso. Nel 1909 il portico cominciò ad essere adibito a luogo di memorie patriottiche rodigine e nel 1912 vennero aggiunte le lapidi con i nomi dei carbonari e garibaldini polesani. 

Indirizzo: Via Cesare Battisti 8, Rovigo 

FRATTA POLESINE - VILLA BADOER (16:30 - 18:00)

Villa Badoer è stata costruita a Fratta Polesine nel 1555 circa, è una delle ville più prestigiose del Veneto. Il progetto e la realizzazione furono affidati da Francesco Badoer, discendente di una nobile famiglia veneziana, ad Andrea Palladio, uno dei massimi architetti italiani del '500. La Badoer è costituita da un corpo centrale (residenza dei nobili proprietari), cui sono annesse due barchesse, che chiudono a semicerchio il prato antistante. La facciata, completata da un elegante frontone, è ornata da un monumentale pronao, al quale si accede percorrendo un'ampia scalinata. Prestigioso l'interno, suddiviso in un salone centrale e varie stanze vuote, decorati con affreschi realizzati da Pierfrancesco Giallo Fiorentino alla fine del sec. XVI. Nel 1996 è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.

Indirizzo: Via Giovanni Tasso, 3, 45025 Fratta Polesine RO

Orari:

Sabato, domenica e festivi   10:00 - 12:30 e 15:00 - 19:00.

Aperture straordinarie su prenotazione.

Prezzo biglietti: 

Intero: € 3,00.

Ridotto: € 1,50 euro (under 18, over 65, soci FAI, soci Touring e gruppi superiori ai 25 pax).

Gratuito: bambini sotto i 6 anni, portatori di handicap ed un accompagnatore, giornalisti con tesserino, militari in divisa.

Scuole: € 1,50 euro (insegnanti gratuiti).


 

FIRST DAY:

 

CHECK-IN HOTEL CAPITAL (10:00)

LUNCH AT THE OSTERIA MORIN (12:00)
Typical dish:
 pumpkin baked with crispy bacon and smoked scamorza cheese. 

VISIT TO ROVIGO CASTLE (15:00 – 16:00)

At the beginning the Rovigo castle had a robust tower and the first tracks go back to 920, when Papa Giovanni X authorized the construction of a fortification to protect the church from barbarians and heretics. Today remains very little of the castle, including the famous Donà tower, which is today one of the highest Italian towers of medieval origin (52 meters).

Address: Corso del Popolo, 145, 45100 Rovigo.

Timetable: Everyday   8:00 – 20:00


 

VISIT OF ROTONDA CHURCH (16:30 - 17:30)

The Rotonda church of Rovigo is situated between Piazzale del Soccorso and Piazza XX Settembre. The beginning of the construction goes back to the end of the XVI century to honor ‘’Madonna con Bambino miracolosa’’ which was a fresco on the altar of a small oratorium near Convento di S. Francesco.

Address: Piazza XX Settembre, 37, 45100 Rovigo.

Date of opening: 1594

Timetable: 

Monday   CLOSED

Tuesday to saturday   10:00 - 12:30 and 15:30 - 18:30

Sunday   09:00 - 12:30 and 15:30 - 18:30

FREE ACCESS

DINNER AT THE HOTEL (19:30) 

SECOND DAY:

 

BREAKFAST AT THE HOTEL (9:30)

VISIT AT PALAZZO ROVERELLA (11:00 - 12:30)

In 1974 cardinal Bartolomeo Roverella commissioned the majestic palace in Renaissance style in the biggest square of Rovigo. With its greatness, the prestige achieved by the Roverella family was demonstrated. Current location of the Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi and of the Seminario Vescovile, the palace hosts the rich exposition of works of the original Silvestri’s collection, joint with paintings that came from various churches of Polesine, aside from hosting exhibits of international level and fame.

Address: Via Giuseppe Laurenti, 8/10, 45100 Rovigo.

Timetable:

From monday to friday   9:00 - 19:00

Saturday, sunday e holidays   9:00 - 20:00

Tariffs: 

Admission: €12.00

Concession: €8.00 (visitors between 6 and 18 years old, university students, military with badge, groups of adults in organized tour with free access for 1 chaperon, group of adults in guided tour at a fixed hour and conventional categories).

Free admission: children until 5 years old, disabled people and 1 chaperon, journalists with badge, tourist guides with license, possessors of Roverella Card.

Family: reduction for 2 adults and free for children (until 18 years old).

Lunch at the restaurant Prosciuttiamo (13:00)
Typical dish: 
Sliced ​​beef with white garlic DOP and rosemary

FREE TIME

VISIT OF GRANDI FIUMI MUSEUM (16:00 - 18:30)

The museum of Grandi Fiumi is situated in the former monastery of the Olivetani, dedicated to the evolution of the social structure of the civilizations and communities born on the shores of the rivers that characterized the territory of Polesine. The collection of finds starts from the bronze age until the roman age, integrated from a collection of pottery among the XIV and the XVIII century.

Address: Piazza S. Bartolomeo, 18, 45100 Rovigo.

Timetable:

Monday   CLOSED

From tuesday to friday   9:00 - 13:00

Saturday and sunday   10:00 - 13:00 and 16:00 - 19:00

DINNER AT THE HOTEL (19:30)

 

THIRD DAY: 

 

BREAKFAST AT THE HOTEL (9:00) 

VISIT TO ADRIA (9:30 - 12:00) 

Event in Adria among artists, culture, flavors, craft markets and creative works. 

Lunch at the Pizzeria Re Artù (12:15)
Typical dish: gnocchi with pumpkin cream, taleggio mousse, walnuts and crunchy speck

Visit of THE BOTANIC GARDEN OF PORTO CALERI (15:00 - 18:00) 

The botanical garden was created by the Veneto Region in 1990 in an area that was later declared site of community importance (S.I.C.) and that joined the territory of regional park Veneto of Delta del Po. It is intended to preserve a unique natural environment and it is of considerable scientific interest. The visit to the costal botanical garden environments can be made through 3 different paths: a shorter one (600 m), an intermediate one (1 650 m) or a longer one (2 850 m). 

Timetable: 

Friday, saturday, sunday   9:00 - 12:00 and 14:30 - 18:30. 

Extraordinary openings with reservation   10:30 and 15:30. 

Tariffs: 

The shorter paths cost €2.50;

The longer path is free. 

DINNER AT THE HOTEL (19:00) 

FOURTH DAY:

 

BREAKFAST AT THE HOTEL (8:00)

CHECK-OUT (11:00)

LUNCH AT THE RESTAURANT TRATTORIA AL SOLE (12:30)
Typical dish:
pizza with grilled vegetables and Chioggia radicchio IGP

VISIT OF PALAZZO DEL CORPO DI GUARDIA (14:30 - 15:30)

The Palazzo del Corpo di Guardia is an architectural structure that goes back to XIX century situated in Rovigo. It was built near piazza Vittorio Emanuele II, which gathers in various palaces and structures all the architectural and cultural history of the city. The building was destinated to receive the local settlement of the austrian army. In the 1909 the porch began to be used as a place of patriotic “rodigine” memories and in 1912 were added the graves with the name of carbonari and garibaldini that were born in Polesine.

Address: Via Cesare Battisti 8, Rovigo.

VISIT OF FRATTA POLESINE - VILLA BADOER (16:30 - 18:00)

Villa Badoer was built in Fratta Polesine in 1555 and it is one of the most prestigious mansions of Veneto. The project and the realization were entrusted to Andrea Palladio by Francesco Badoer. The interior is prestigious, distributed to a central salon and several rooms, decorated with fresco made by Pierfrancesco Giallo Fiorentino at the end of the XVI century. In 1996 it was declared UNESCO world heritage site.

Address: Via Giovanni Tasso, 3, 45025 Fratta Polesine.

Timetable:

Saturday, sunday e holidays   10:00 - 12:30 and 15:00 - 19:00

Extraordinary openings with reservation.

Tariffs:

Admission: €3.00

Concession: €1.50 (under 18, partners FAI, partners Touring and groups with more than 25 pax).

Free admission: children under 6 years old, disable people and 1 chaperon, journalists with badge and military in uniform.

Schools: €1.50 (free teachers).

ERSTER TAG:

 

CHECK-IN HOTEL CAPITAL (10:00)

MITTAGESSEN OSTERIA MORIN (12:00)
Typische Mahlzeit: 
kürbis-Sfornatino mit knusprigem Speck und geräuchertem Scamorza-Käse

SCHLOSS ROVIGO:

Das Schloss von Rovigo, die ersten Spuren: sie stammen aus dem Jahr 920, wo Papst Johannes X genehmigte die Festung, wofür die Kirche aus Invasionen zu schützen. Von dem Schloss sind heutigen nur wenige Überreste erhalten, darunter der berühmte Torre Donà.

KIRCHE DELLA ROTONDA:

Der Bau begann aus dem Ende von 16. Jahrhundert, mit einem Fresko auf dem Altar eines kleinen Redners. Der Entwurf dazu soll von Francesco Zamberlan und Andrea Palladio stammen.

ABENDESSEN IM HOTEL (19:30)

ZWEITER TAG:

FRÜHSTÜCK IM HOTEL (9:30)

ROVERELLA GEBÄUDE:

1474 baute Kardinal Bartolomeo Roverella den Gebäude im Renaissancestil. Das Gebäude beherbergt Ausstellungen mit Werken und Gemälden von internationalem Rang und Ruhm.

MITTAGESSEN IM RESTURANT PROSCIUTTIAMO (13:00)
Typische Mahlzeit:
geschnittenes Rindfleisch mit DOP weißem Knoblauch und Rosmarin

MUSEUM DEI GRANDI FIUMI:

Das Museo dei Grandi Fiumi befindet sich im ehemaligen Olivetan-Kloster. Die Sammlung von Artefakten beginnt von der Bronzezeit bis der Römerzeit und eine Sammlung von Keramik zwischen dem 14. und 18. Jahrhundert.

ABENDESSEN IM HOTEL (19:30)

DRITTER TAG:

 

FRÜHSTÜCK IM HOTEL (9:00)

VERANSTALTUNG IN ADRIA:

Veranstaltung in Adria zwischen Künstlern, Kultur, Aromen, Handwerksmärkten und kreativen Werken.

MITTAGESSEN IM PIZZERIA RE ARTÙ (12:15)
Typische Mahlzeit: 
 

pizza mit gegrilltem Gemüse und Chioggia radicchio IGP 

BOTANISCHE GARTEN VON PORTO CALERI:

Der Botanische Garten wurde 1990 in einem Bereich später zum Gebiet von gemeinschaftlicher Bedeutung (S.I.C.) erklärt wurde errichtet. Der Besuch hat drei verschiedene Wege: einen kurzen (600 m), einen mittleren (1 650 m) und einen längeren (2 850 m).

ABENDESSEN IM HOTEL (19:00)

VIERTER TAG:

 

FRÜHSTÜCK IM HOTEL (8:00)

CHECK-OUT (11:00)

MITTAGESSEN IM RESTURANT TRATTORIA AL SOLE (12:30)
Typische Mahlzeit:
gnocchi mit Kürbiscreme, Taleggio-Mousse, Walnüssen und knusprigem Speck

CORPO DI GUARDIA GEBÄUDE:

Das Corpo di Guardia Gebäude wurde 1853 von G. Battista Meduna erbaut und 1854 fertiggestellt. Es begann 1909, ein Ort der Erinnerung zu sein, und Grabsteine ​​ wurden der Polesani hinzugefügt.

FRATTA POLESINE - BADOER LANDHAUS

Das Landhaus Badoer wurde um 1555 von Andrea Palladio für Francesco Badoer erbaut. Es wurde Weltkulturerbe um 1996 von der Unesco erklärt.